ELIO GIACONE

Nato e residente a Torino, mi occupo dal 1978 del gioco come strumento di animazione, didattico e di conoscenza delle dinamiche di gruppo, realizzando corsi di aggiornamento per insegnanti ed animatori e laboratori di creazione di giochi nuovi.

Come autore di libri di giochi ho lavorato per le case editrici Vallardi (L’inventagiochi e La favola del lago), Mursia, Editrice Bibliografica e Il piccolo editore. Dal 1992 lavoro per la Elle Di Ci, con la quale ho finora pubblicato diciannove libri di giochi (di cui cinque tradotti anche all’estero, in cinque diverse nazioni). Dal 1989 ho collaborato con continuità alla rivista Mondo Erre (50.000 copie di tiratura mensile, rivolta agli adolescenti) con pagine di giochi enigmistici, inserti di giochi dei tipi più svariati e storie-game. Mi sono occupato per parecchi anni dei giochi per gli apparati didattici dei libri di narrativa della Collana Leprotto lettore dell’editrice Il Capitello (con cui ho anche pubblicato i libri Filastrocche nel prato e in cielo e Ombre di luna). Attualmente lavoro come autore di giochi, filastrocche e racconti anche per la Gaia Edizioni di Milano e faccio parte della redazione della rivista mensile La  giostra (20.000 copie di tiratura mensile), rivolta ai bambini dai tre ai sette anni. Il mio ultimo libro pubblicato è Leggo leggo - Gaia Edizioni - Milano (2015).

Ho lavorato per le Biblioteche Civiche Torinesi con progetti di creazione di giochi, filastrocche e racconti e sto lavorando per le Biblioteche della Regione Piemonte con incontri-spettacolo. Ho partecipato alle edizioni dal 2002 al 2011 della Settimana dei bambini del Mediterraneo di Ostuni.

Ho lavorato nel campo del Teatro di figura dal 1985 al 2005, con spettacoli e laboratori di marionette e di teatro d’ombre. Sono autore di testi teatrali per spettacoli per bambini (Mago Abras, La Terra di Dum, Ombre di luna, Il paese dei sonquelli...) che hanno collezionato in questi anni centinaia di repliche. Sono l’autore del libretto di un’opera musicale per bambini (Soffio di Vento) messa in scena dal coro dei Piccoli Cantori di Torino per la manifestazione Settembre Musica.

Ho scritto i testi di quasi cento canzoni per bambini, per le Case Editrici De Agostini, Elledici e Gaia Edizioni e per la Clementoni.

Ho realizzato laboratori sul gioco e sul teatro di figura per l’Assessorato all’Istruzione del Comune di Torino, per vari Comuni delle Province di Torino, di Novara e di Pavia e per il Parco Rodari della Fantasia di Omegna.

Ho effettuato (e sto tuttora effettuando) docenze in Corsi di aggiornamento per insegnanti, riguardanti la scrittura creativa e l’avvicinamento alla lettura e docenze in Corsi di aggiornamento per insegnanti e animatori, riguardanti sia il settore teatrale, sia il settore ludico (con particolare riferimento all’utilizzazione delle attività ludiche come strumento didattico e di conoscenza delle dinamiche di gruppo). Relativamente a queste materie ha tenuto Corsi di formazione per animatori e insegnanti per l’UNCI (Unione Nazionale Cooperative Italiane), per l’AIMC (Associazione Italiana Maestri Cattolici) e per il Comune di Torino (formazione del personale dei Gruppi Gioco in Ospedale).

Ho tenuto e tengo Corsi di formazione per educatrici di asili nido sul gioco e sulla lettura a voce alta per i più piccoli. Ho lavorato per la rivista Mondo Zerotre (con filastrocche e giochi per bambini dagli zero ai tre anni). Partecipo da diversi anni al Progetto Nati per leggere, con letture animate in biblioteche, asili nido e scuole dell'infanzia.

Collaboro da tempo con l'ABIO (Associazione bimbi in ospedale) ed ho partecipato alla progettazione di un percorso ludico-teatrale sulla preparazione del bambino all’intervento chirurgico. Negli ultimi quindici anni ho trascorso spesso l’estate nelle favelas brasiliane, occupandomi di attività di animazione ludica e teatrale con i meninos de rua.